Robert Greenfield – True West. La vita, il lavoro e i tempi di Sam Shepard

 

Nessuna storia si adatta all’epica quanto quella della vita di Sam Shepard.

Nella sua biografia “definitiva”, forte di decine di interviste, Robert Greenfield rende omaggio alla brillante carriera di un personaggio poliedrico, un grande scrittore, attore e drammaturgo americano che fu il primo a portare la sensibilità del rock’n’roll nel teatro.

Robert Greenfield colloca l’artista nel suo tempo, racconta il flusso e il riflusso della formazione di Shepard come drammaturgo e come la fama raggiunta con la sua carriera da attore cinematografico abbia sia spinto che ostacolato le sue abilità di scrittore.
(Ethan Hawke)

 

 

ISBN: 9788832036695
Pagine: 464
Prezzo: € 22
Formato: 14,5×20 brossura con alette
Traduzione di Ludovica Marani
In libreria da: dicembre 2023

Disponibile su Amazon

Oltre che il titolo di una sua celebre opera teatrale, True West è la storia del lungo e accidentato viaggio di Sam Shepard da una piccola città della California fino a diventare un drammaturgo e una star del cinema di fama internazionale. Figlio unico di un padre alcolizzato con cui non è mai riuscito a relazionarsi, Shepard si è creato un personaggio pubblico come un autentico archetipo americano: il solitario, il cowboy, il vagabondo, lo straniero in terra straniera. In questa biografia “definitiva”, Robert Greenfield accompagna il lettore sui palchi di quartiere a Lower Manhattan negli anni Sessanta, nella scena jazz del Village Gate di New York, nel teatro off di Londra negli anni Settanta, nel leggendario tour Rolling Thunder di Bob Dylan e nella realizzazione delle sue opere maggiori, tra cui Buried Child (Il bambino sepolto), per cui ha ricevuto il premio Pulitzer nel 1979. Esplorando i rapporti del drammaturgo con Patti Smith, Bob Dylan, Joni Mitchell e Jessica Lange attraverso il lungo arco della sua brillante carriera, Greenfield descrive chi era veramente Sam Shepard, compiendo il ritratto di una personalità complessa e difficile da gestire. Ne emerge non solo un grande autore americano, ma anche un personaggio unico e ricco di sfaccettature che è stato in grado di trasformare il dolore delle sue esperienze di vita in opere geniali e per nulla canoniche, la cui accettazione ha sempre rappresentato un problema per pubblico e critica. Ribelle, visionario, talentuoso e mai scontato, Sam Shepard ha sempre reagito alle critiche nel miglior modo possibile: continuando a fare le cose a modo suo.

Robert Greenfield

Sulla stampa e sui blog

Sam Shepard bello e impossibile su Robinson, di Alberto Anile

True West su Leggere:Tutti, di Giovanni Graziano Manca

True West su Convenzionali, di Gabriele Ottaviani

True West su The Parallel Vision

True West su La Bottega di Hamlin

True West su Hot Corn, di Francesco Perrino

True West su BooksHighway, di Marco Denti

True West a Hollywood Party (Rai Radio 3)

Condividi