Tracey Thorn – La mia amica rock’n’roll

La mia amica rock and roll

Lo sguardo lucido e disincantato di una grande cantante (Everything But the Girl) da tempo affermata scrittrice in Inghilterra.
Una profonda amicizia tra due donne in un mondo dominato dagli uomini. Un libro orgogliosamente femminista ma con ironia e delicatezza,
destinato a suscitare anche in Italia un dibattito sul ruolo delle donne nella musica.

«Gli uomini mi spiegano le cose dei memoir musicali».
Travis Elborough
«Questo libro dice tanto sull’essere donna».
Cosey Fanni Tutti

 

ISBN: 9788832036497
Pagine: 240
Prezzo: € 19
Formato: 14×20 brossura con alette
Traduzione di Gianluca Testani
In libreria da giugno 2022

Disponibile su AmazonBookdealer

Nel 1983, nel backstage del Lyceum di Londra, Tracey Thorn e Lindy Morrison si incontrano per la prima volta. La carriera musicale di Tracey è agli inizi, mentre Lindy, batterista degli australiani Go-Betweens, ha già dieci anni di attività alle spalle. Diventano subito confidenti, compagne e migliori amiche, un rapporto poi cementato dai libri, dai concerti e dagli affari di cuore del rock’n’roll.
Lindy – un’eroina caparbia che si sta facendo strada in un ambiente dominato dai maschi – sarebbe diventata una sorta di mentore per Tracey. Avrebbero condiviso la gioia e la fatica di essere donne in una band, cercando sempre di fronteggiare e superare in astuzia un ambiente musicale duro e competitivo.
Con La mia amica rock’n’roll, Tracey Thorn fa il punto di trentasette anni di amicizia, sviscerando nei dettagli il legame e l’affetto tra due donne che all’apparenza sembrano l’una l’opposto, o lo specchio, dell’altra.

Tracey Thorn

Sulla stampa e sui blog

La mia amica rock’n’roll su Billboard, di Tommaso Toma

Tracey Thorn e la sua amica rock’n’roll su Ansa

La mia amica rock’n’roll segnalato da Silvia Boschero a La versione delle Due (Rai Radio 2)

Condividi