James Lee Burke – Robicheaux

Robicheaux

«Duro e compassionevole, etico e tormentato: Dave Robicheaux, l’ultimo campione del profondo Sud»
Giancarlo De Cataldo

***

Dave Robicheaux, il personaggio più amato di James Lee Burke,
torna nelle librerie italiane con un romanzo finora inedito nel nostro Paese.

***

Un mystery crudo, suggestivo e graffiante,
ambientato nelle città e nei boschi della Louisiana,
ma anche uno straziato ritratto degli Stati Uniti d’America.

 

 

 

 

 

 

 

Leggi  LE PRIME PAGINE

ISBN: 9788832036633
Pagine: 464
Prezzo: € 22
Formato: 14×22 brossura con alette
Traduzione di Gianluca Testani
In libreria da: aprile 2023

Disponibile su Amazon

Dave Robicheaux è un uomo tormentato: tra gli incubi ricorrenti sul Vietnam, la battaglia contro l’alcolismo e l’improvvisa perdita dell’amata moglie Molly, i suoi pensieri si trasformano in sabbie mobili. Durante un’indagine, scopre che potrebbe essere lui stesso l’assassino dell’uomo che ha tolto la vita alla sua Molly. Mentre si adopera per ripulire il proprio nome e dare un senso all’omicidio, Robicheaux incontra un incredibile cast di personaggi e una rinascita di forze sociali oscure che minacciano di distruggere tutti coloro che ama. Quello che emerge non è solo un romanzo crudo, suggestivo e mordace, ma anche un quadro straziante dell’America: il perenne conflitto di questa nazione tra il senso di grandezza del passato e l’eredità della vergogna, la sua facile seduzione da parte di ricchi e demagoghi e la sua inclinazione per la violenza e la vendetta.

James Lee Burke

Sulla stampa e sui blog

«Burke è uno dei più grandi scrittori nordamericani viventi. Da gran narratore morale, ha i caratteri dell’epica di Dostoevskij e Melville, e riprende lo stile di William Faukner e Flannery O’Connor, vale a dire gli autori “simbolo” del Sud degli States […] non può essere ignorato, non lo merita lui e non lo meritano i lettori».
Walter Gatti, Il Messaggero

«Tutto in Robicheaux parla della perdita e della necessità di ricostruire costantemente la memoria di quanto è stato per tentare di dare un senso a ciò che si sta vivendo, riannodando intimamente il passato al presente. Le ombre della coscienza, i volti smarriti nei ricordi, le prove dolorose cui il detective si sottopone siintrecciano così alla memoria dolente di una terra in cui la violenza e l’oppressione hanno tracciato segni indelebili, anche se non sempre visibili a prima vista».
Guido Caldiron, Il Manifesto

Maledetta Louisiana su Robinson, di Piero Melati

James Lee Burke, cantore della periferia su La Civiltà Cattolica, di Diego Mattei S.I.

L’assassino di sua moglie è morto ma Robicheaux non sa se lo ha ucciso lui su tuttolibri, di Giancarlo De Cataldo

Robicheaux su Telegraph Avenue, di Angelo Cennamo

La memoria ostinata degli ultimi fantasmi sul Manifesto, di Guido Caldiron

Detective e (forse) anche assassino: i tormenti interiori di Robicheaux sul Messaggero, di Walter Gatti

Robicheaux segnalato a Wonderland (Rai4)

Gianluca Testani e Robicheaux ospiti di Fabrizio Forno a ForNo One (Radio Città Aperta)

Tre titoli per raccontare le autenticità americane su Il Fatto Quotidiano, di Lorenzo Mazzoni

Robicheaux su BooksHighway, di Marco Denti

Robicheaux su Gli amanti dei libri, di Claudio Della Pietà

Robicheaux su Rockerilla, di Alessandro Hellmann

Robicheaux su RootsHighway, di Fabio Cerbone

Nel pantano della coscienza su pensierosecondario, di Stefano Solventi

Robicheaux su Buscadero, di Mauro Zambellini

Robicheaux su La lettrice geniale, di Metella Orazi

Condividi